Saluto al Vescovo Paolo Rabitti

Non posso evitare di ritornare con la memoria a quel primo cordiale incontro, nel 2004 a Pennabilli, per conoscere (allora era Vicesindaco) Mons. Paolo Rabitti che sarebbe entrato a breve in città quale nuovo Pastore della città di Ferrara. Lui arrivava in città e io sarei andato, dopo poche settimane, a svolgere il mio ruolo di consigliere in Regione. Sono passati anni, oggi è lui a lasciare Ferrara ed io a tornare, come Sindaco, a Pennabilli per incontrare Mons. Luigi Negri quale nuovo pastore nominato per Ferrara-Comacchio.
Diverse sono le motivazioni di gratitudine che sento di rivolgere al Vescovo Mons. Paolo Rabitti. prima fra tutte la fiducia accordatami in questi anni, ben oltre il rapporto istituzionale, testimoniata sia dalla condivisione su numerosi e delicati problemi diocesani, sia dalla richiesta di intervenire significativamente in occasione di una tre giorni del Clero o di rappresentare in altre occasioni le attese e le preoccupazioni della città alla realtà ecclesiale di Ferrara . Continua a leggere